GardenStuff | Diventa Socio

il futuro è green

Diventa socio GardenStuff!

Finalmente è salpata la nostra campagna di Equity Crowdfunding.
Sali a bordo!

Il verde a portata di casa

Noi siamo GardenStuff

Gardenstuff studia e realizza i sistemi di integrazione del verde negli ambienti domestici di nuova concezione.
Con i suoi sistemi brevettati e sicuri è già leader nello sfruttamento di finestre e soglie. La prossima ambiziosa sfida è diventare la prima azienda ad integrare e far interagire le piante con i sistemi IOT.

Le Origini +

“La mia prima casa è stata una mansarda, uno stupendo openspace con solo 4 finestrelle. Avevo da poco finito l’università e avevo voglia di creare il mio rifugio, vivere il mio spazio, che seppur accogliente e funzionale non trovava angolo per ospitare alcun tipo di pianta, elemento fondamentale per me, che sentivo l’esigenza di godere di uno spazio verde nella mia casa di città.
Le piante, come noi, hanno bisogno di vivere al meglio, e noi abbiamo bisogno di loro perché ci aiutino ad aumentare l’affinità non solo con i nostri spazi ma anche tra i componenti della casa.
Volevo trovare un’idea per avere anche io uno spazio idoneo alla crescita delle piante.
Così pensai di sfruttare quel piccolo spazio esterno alla finestra: il davanzale.
Da allora ho ideato diversi sistemi, brevettandone le idee, le funzionalità e l’estetica.
I prodotti hanno riscontrato successo da subito ma io volevo fare ancora di più, il mio pensiero fisso era quello di coinvolgere il più possibile le piante negli ambienti abitativi anche piccoli. Ho pensato che la tecnologia avrebbe potuto venirci incontro. Così ho selezionato attentamente un team di esperti in ambito informatico e tecnologico, export per il settore di riferimento, marketing, comunicazione e design ma anche in ambito finanziario e di controllo di gestione.
Numerose proposte e revisioni portano finalmente ad un’idea dirompente: l’integrazione delle piante con il sistema IOT. L’apporto di uno smartphone e l’appoggio dei nuovi assistenti virtuali vocali ci avrebbero permesso di sviluppare un progetto che poteva assolvere completamente alla nostra mission. Con questa nuova idea la pianta potrà crescere e svilupparsi e sapremo sempre se avrà bisogno della nostra attenzione, ne semplificheremo la cura che diventerà a quel punto un accudimento.
Pareti e angoli luminosi potranno essere utilizzati da subito per le piante che “ci diranno” come aiutarle ad integrarsi al meglio nei nostri spazi diventando una parte attiva della casa proprio come tutti quelli che la vivono!”

Francesco Tirinnanzi Fondatore e Ceo di GardenStuff

Noi e Voi +

“Quello che è iniziato come un esperimento imprenditoriale e uno sbocco per la mia passione è diventato rapidamente molto più che la semplice vendita di oggetti di design, GardenStuff non è solo un marchio è una mentalità, un modo di vivere e di condividere!
E’ lavorando che ci siamo accorti che ognuno di Voi, con il suo supporto e il suo contributo ci permette ogni giorno di crescere e ci stimola sempre di più a fare meglio.
Il nostro obiettivo è lavorare con il massimo della cura e della precisione, non solo per essere sempre più apprezzati sul mercato italiano ma anche per esportare la nostra italianità e le vostre idee all’estero, in Europa e oltreoceano.
Siamo prima di tutto persone che credono in valori chiari, mantenere un profilo originale e personale è per noi un modo essenziale di vivere il lavoro e questo ci ha portato a creare uno spazio di condivisione all’interno della nostra sede di Legnano, uno spazio di coworking tutto da usare.
Se non lo avete ancora fatto mettete alla prova il team GardenStuff e le loro idee!

La start-up innovativa +

Il progetto nasce nel 2012 da un’esigenza reale personale e collettiva del mondo moderno: vivere in armonia unendosi sempre di più alla natura anche all’interno delle nostre case.
Abbiamo iniziato ideando e producendo una serie limitata di articoli da arredo e decoro per la casa e il giardino, distinti sempre dall’unicità e dall’innovazione che caratterizzano il Design italiano.
Da un percorso intenso e in costante evoluzione nel 2017 nasce la Startup innovativa che sceglie di puntare tutto su Ricerca&Sviluppo per realizzare sistemi di integrazione tra il verde e il digitale. La meta: migliorare la qualità di vita delle persone e delle piante all’interno delle case.
Scegliamo di seguire e definire tutti i passaggi dal nostro interno, ideazione, studio, realizzazione, industrializzazione e produzione. Chi ci sceglie riceve così creatività, esperienza e produzione tutta italiana.
Il riscontro sempre più positivo dei clienti ci restituisce soddisfazione e tanta voglia di continuare a creare oggetti sempre più pratici funzionali e unici.

Un’idea nata da una reale esigenza

Un numero sempre maggiore di case non possiede un giardino e le aree all’aperto della casa non esistono più o al più si riducono a terrazzini o balconi. E dunque non ci resta che utilizzare al meglio questi spazi, finestre in primis, il punto di contatto della nostra casa con l’esterno, dove arriva la luce diretta del sole e le piante hanno la possibilità di cresce- re rigogliose e sane, purificare l’aria che respiriamo, donarci frutti e fiori profumati.

I numeri in Italia

300
Milioni di finestre
295
Milioni non sfruttate


Obiettivi

Perchè sceglierci

Conosciamo il mercato

Il nostro lavoro si basa su una mentalità ingegneristica anche grazie ad una profonda conoscenza del mercato.

Brevetti e idee innovative

Proteggiamo le nostre idee con brevetti - al momento ne possediamo ben 6.

Marketing

Il nostro team di Marketing è sempre alla ricerca di nuovi canali e strumenti per sviluppare il brand.

Il futuro è GREEN

Il futuro è lo smart garden. Questo è il motivo per cui puntiamo a un'integrazione con sistemi all'avanguardia.

Gardenstuff oggi

Ecco chi ha già creduto in noi

premi & riconoscimenti

Focus

Che cos'è l'Equity Crowdfunding?

Il crowdfunding (dall’inglese crowd, folla e funding, finanziamento) o finanziamento collettivo in italiano, è un processo collaborativo che avviene attraverso piattaforme web, dove un gruppo di soggetti conferisce il proprio denaro per sostenere e finanziare gli sforzi di persone e di organizzazioni. La principale innovazione portata dal crowdfunding è rappresentata dalle modalità di utilizzo degli strumenti informatici e dalla capacità delle piattaforme di coinvolgere ed emozionare un vasto numero di persone.

L’equity crowdfunding è un’evoluzione del crowdfunding tradizionale (raccolta di fondi online), che permette a una società di incassare finanziamenti online. Gli investitori che contribuiscono alla raccolta ottengono un titolo di partecipazione all’azienda, accedendo a tutti i diritti patrimoniali e amministrativi che ne conseguono.

Il meccanismo dell’equity crowdfunding è simile a quello del crowdfunding “normale”. Un’azienda si presenta online sulle piattaforme apposite, spiega i suoi obiettivi e fissa il target di raccolta che dovrà essere raggiunto entro la fine della campagna.

In caso di mancato raggiungimento del target, gli investimenti non vengono finalizzati e il donatore non perde nulla. Ad oggi sono state attivate 155 offerte, con un tasso di successo del 59,8 per cento. (Il Sole 24 ORE)
Aderire alla nostra campagna è semplicissimo, basta prenotare le tue quote e potrai recuperare in detrazione fiscale il 40% , percentuale appena innalzata dalla nuova legge di bilancio.

Puoi scegliere di sottoscrivere le quote con due regimi differenti, scopri quali:

REGIME ORDINARIO:

in base a quanto stabilito dall'articolo 2470, secondo comma, del codice civile e dall'articolo 36, comma 1-bis, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e successive modificazioni: Con questa scelta, le quote da te sottoscritte saranno a te intestate da parte dell’organo amministrativo della società offerente mediante il deposito del relativo atto presso il competente ufficio del registro delle imprese. Il tuo nominativo pertanto comparirà in seguito nell'elenco dei soci nella visura camerale della società offerente nella quale stai investendo e sarà visibile a chiunque intenda consultarla. In seguito, qualora tu intenda effettuare il trasferimento delle tue quote ad un terzo, dovrai rivolgerti ad un professionista abilitato (ad esempio un notaio o un commercialista) e l'acquirente dovrà sopportare le relative spese ed oneri di trasferimento.

REGIME ALTERNATIVO ex art. 100 Ter del T.U.F. (Testo Unico Finanza)

con questa scelta, le quote da te sottoscritte saranno a te intestate, ma per il tramite di un intermediario finanziario abilitato da Consob alla resa di servizi di investimento. Il vantaggio di questa scelta sta nel fatto che qualora in futuro tu decidessi di vendere le quote di una società nella quale hai investito optando per questo regime alternativo di intestazione, non avrai più bisogno di rivolgerti ad un professionista abilitato e pertanto la transazione sarà gratuita sia per te che per il tuo futuro acquirente.

Ricompense aggiuntive per gli investitori

VISITA IL SITO OPSTART

Cosa aspetti?
Diventa nostro socio ora!

Investi ora